Il luogo ideale per una vacanza relax o per una sosta tra escursioni ambientali e storiche, tra eventi per conoscere i segreti della gastronomia, della tradizione, dell’ arte, del teatro, della giocoleria e della musica.
Uno spazio attrezzato per attività laboratoriali, meditazione o organizzazione di stages, corsi, convegni, concerti, attività teatrali, esposizioni d’arte.

La Locanda è composta da dieci camere spaziose e confortevoli, un punto ristorazione che propone ricette tradizionali, esclusivamente a base di prodotti locali freschi e stagionali.Un centro informazioni, che promuove le proposte culturali, ambientali, imprenditoriali del territorio, aperto ad accogliere le esigenze di associazioni culturali e ricreative, enti, gruppi turistici e privati esploratori.

 La Locanda Minerva  è un palazzo storico edificato tra la fine del XVIII e la prima metà del XIX secolo. Si trova in un contesto ambientale che l’uomo ha abitato fin dall’antichità, lo testimoniano Domus de Janas, Nuraghi, tracce di presenza fenicia cartaginese e romana, passando dai centri medievali fino ai moderni insediamenti.

Si trova alle pendici del troncoconico Monte Minerva che domina il nord ovest della Sardegna. Il monte protegge la vallata circostante impreziosita dal Lago Temo, che abbraccia il sottostante altopiano di candido calcare di Monteleone Roccadoria. Dal versante ovest della vallata che fronteggia il monte e la Locanda Minerva, svettano le case del paese di Villanova Monteleone, che si affacciano dal promontorio da dove si gode una vista dal mare del nord ovest, ai monti a sud ed est.
C’è la natura più antica e selvaggia di patriarchi vegetali di quercia e olivastro, insieme alle zone rimboschite e giovani querceti e ancora un giardino, dove le siepi squadrate fanno da cornice ad esemplari di rose storiche dai colori e i profumi antichi.